English version
27.04.2009
Muratore, premio alla carriera
25.04.2009
Cresce la flotta di Con.Tug a Gioia Tauro
24.04.2009
La crisi rafforza l’unione tra i global carrier
20.04.2009
Contship frena la caduta libera di Eurogate
16.02.2009
Gioia Tauro: in arrivo cinque nuove gru di banchina
09.02.2009
Gioia Tauro tiene alto il morale di BLG
21.01.2009
Classifica di Alphaliner MSC e CMA-CGM, assalto a Maersk
11.01.2009
Il presidente Duci balza da Federagenti ad ECASBA
07.01.2009
UASC in rotta su Cagliari
06.01.2009
Genova a rischio un container su quattro
25.04.2009
Cresce la flotta di Con.Tug a Gioia Tauro
Si è svolta a Gioia Tauro con tutti i crismi l’inaugurazione ufficiale del nuovo rimorchiatore di Con.Tug. Oltre ai vertici del CdA della società, Franco Visco e Umberto Masucci, erano infatti presenti il presidente dell’Autorità Portuale calabrese Giovanni Grimaldi, l’amministratore delegato di MCT – Medcenter Container Terminal Vincenzo Iacono, rappresentanti delle istituzioni, del RINA e una folta delegazione della Capitaneria di Porto, guidata dall’Ammiraglio Raimondo Pollastrini. Il quinto rimorchiatore della flotta Con.Tug (società paritetica fra il gruppo napoletano SCAFI e Contship Italia), “Eranova, (che prende il nome dal paesino della piana di Gioia Tauro che fu spostato per fare spazio al porto) è il primo di una serie di quattro ordinati da SCAFI al cantiere olandese Damen, che ne ha affidato la costruzione alla filiale cinese di Changde” spiega Masucci. “I primi due – il secondo, in consegna a settembre, si chiamerà Medma – sono destinati a Con.Tug, concessionaria del servizio di rimorchio a Gioia Tauro, mentre gli altri due, previsti per il 2011, accresceranno la flotta di SCAFI, concessionaria del servizio di rimorchio nei porti di Savona-Vado e di Spezia (attraverso le controllate Carmelo Noli e Rimorchiatori Riuniti Spezzini, ndr)”.   Eranova è un rimorchiatore portuale di 30,60 metri di lunghezza, classificato da RINA e Bureau Veritas con annotazioni HULL, MACH Tug – Unrestricted Navigation, AUT UMS, dotato di sistema antincendio Fire Fighting 1 e di due motori diesel Caterpillar 3516BTAHD/D da 2.180 KW ciascuno. “Sono rimorchiatori azimutali di elevatissime prestazioni, capaci di 69 tonnellate circa di tiro a punto fisso, adatti alle navi sempre più grandi che approdano nei nostri porti. Ognuno ha un valore superiore agli 8 milioni di euro e l’operazione rimarca gli ottimi rapporti in corso fra SCAFI e Damen: con questi 4 il cantiere olandese raggiunge le 14 unità costruite per il Gruppo dal 1993” conclude Masucci.

(Fonte Ship2shpre – www.ship2shore.it)
Per maggiori informazioni:
info@saimaregit.it
© Saimare-git.it - All rights reserved
design and hosting by:brainprogress.com